4 Seasons Project – Spring

CREDITS

Fotografia&Storytelling: Valentina Fraccaroli
Assistant&Backstage: Mara Panato
Location: Antica Dimora del Turco, San Giorgio in Salici (Verona)
Wedding Planner: Bonafini Events
Stationery&Styling: Bee in Love Wedding Design
Abito&Accessori: Atelier Emè Verona
Lingerie: Marianna Lanzilli
MakeUp: BGood
Acconciatura: Anna Penazzo
Flowers: Tra Terra e Cielo
Wedding Cake: Cremerie
Mise en Place: SCS Scaligera Catering Service
Bride: Margherita Buoncristiani


L’idea iniziale per questo shooting era quella di realizzare degli scatti immergendo la nostra sposa in una cascata di fiori di ciliegio, ma una primavera insolita ha cambiato i nostri piani regalandoci un’ispirazione migliore e dalle tante sfumature: uno shooting diviso in quattro parti, come le quattro stagioni, per dare alle future spose un’ispirazione sulla natura e i cicli naturali delle stagioni.La nostra sposa primavera è una figura eterea, fragile, dai tratti delicati, ma intensi. Dedicata a chi sogna un matrimonio dallo stile romantico, elegante, dai dettagli minimali, ma che si fondono bene con l’ambiente circostante.La palette colori si ispira ai toni delicati, freschi e ai colori pastello nelle varie tonalità del rosa cipria, del grigio, del viola del glicine e degli iris.L’Antica Dimora del Turco ci è sembrata fin da subito la location ideale per realizzare questi scatti, un antico casale, ben curato e ancora poco conosciuto, immerso nel verde alle porte di Verona.La corte centrale con pareti e dettagli in sasso, ricoperte da una ramificazione fitta di gelsomino e le superfici in legno lucido ci hanno dato la giusta ispirazione per una mise en place e stationery semplice ed essenziale, ma chic ed elegante con tessuti svolazzanti, elementi più rustici in corda, ma che si sposano perfettamente con la raffinatezza della ceralacca.Gli allestimenti floreali e la confettata presentano elementi classici e romantici, come le rose, mescolati al moderno del tulipano laccato di bianco e a rami e fiori secchi nelle tonalità più intense del viola.