fbpx

      About

      Pochi scatti a ricordo della mia infanzia, nessun parente appassionato di fotografia e nessuna reflex in giro per casa, eppure sono qui. È entrata nella mia vita per caso, perché altri osservando i miei scatti hanno capito che c’era del potenziale dentro di me che aspettava solo di emergere.

      Ho trascorso interi pomeriggi distesa sull’erba cercando fiori, formiche e coccinelle, rapita dai colori e dai movimenti repentini, ho allenato i miei occhi all’imprevedibile e a congelare il tempo nel momento opportuno. Non pensavo davvero che un giorno tutto ciò si sarebbe rivelato utile e che sarei diventata una cacciatrice di emozioni.

      I miei genitori mi hanno cresciuta insegnandomi l’impegno e l’umiltà e facendomi respirare ogni giorno tanto amore. È proprio per questo motivo che ho scelto di dedicarmi alla fotografia di matrimonio e a tutti quegli istanti che, in un modo o nell’altro, mi permettono di esprimere in immagini concetti come unione, vita e famiglia. Un giorno speciale, storie nuove che si susseguono, tensione, lacrime e felicità , un onore e una responsabilità enorme sulle spalle.

      Sono una creativa ma allo stesso tempo sono affascinata dalle logiche e dai canoni, in ogni scatto cerco la sincerità senza dimenticare mai composizione e linguaggio. Amo le parole e amo le immagini: fatemi entrare nel vostro cuore e lasciatemi creare emozioni eterne.

      Sono una storyteller, niente di più.

      Walk with the dreamers, the believers, the courageous, the cheerful, the planners, the doers, the successful people with their heads in the clouds and their feet on the ground.

      Let their spirit ignite a fire within you to leave this world better than when you found it.
      Wilfred Peterson

      Viaggiare è l’unica cosa che mi fa ricordare chi sono le mie radici. Ho visitato davvero molte città  e altre sono nella lista, ho conosciuto persone, toccato con mano storia millenaria, ma ovunque vada il cuore e la mente tornano sempre a casa: Verona, il Lago di Garda, le colline di Custoza, paesaggi introvabili altrove. Mi basta fermarmi qualche secondo e chiudere gli occhi per sentire l’energia scorrermi nelle vene.

      musical e il cinema hanno influenzato, e continuano a influenzare, la mia visione: da una parte un caleidoscopio di colori, suoni, ritmo, interpreti, un caos perfetto; dall’altra luci, tecnica, sceneggiatura. Il mio, più che un podio di film preferiti è una lista della spesa, ma tra tutti il numero uno sarà  sempre e solo Jurassic Park.

      Spesso il mio sguardo è rivolto al cielo e se potessi vorrei davvero essere testimone del momento in cui un uomo metterà  piede su un nuovo corpo celeste.
      D’altronde il mio logo è un aeroplano.