Dopo la primavera e l’estate, finalmente l’autunno! È arrivato il momento del terzo capitolo della serie 4 Seasons, pensata da Valentina Fraccaroli e Bonafini Events, dedicato alla stagione più cozy! Protagonista di questa ispirazione autunnale è una sposa che non ha paura di osare abbinando un abito in pizzo a una giacca con frange e cappello. Anche gli allestimenti sono giocati sui contrasti, con pennellate di rosso e borgogna sul verde delle foglie e il calore del legno.
In una luminosa e tiepida giornata d’autunno ha preso vita la terza parte del progetto 4 season, Autumn.
La nostra sposa autunno è più wild, decisa e sensuale e non ha paura di osare nell’indossare un romantico abito di pizzo rebrodé abbinandolo ad accessori ricercati e non così usuali: un cappello color panna e un coprispalla in pelle bianca con le frange. Dedicata a chi sogna di rompere gli schemi convenzionali e vuole essere una sposa che non si dimentica facilmente e vuole sorprendere il suo sposo.
L’ambientazione ideale per la realizzazione di questo inspirational wedding ci è sembrata fin da subito un vecchio casale in Lessinia, dove la montagna ci ha regalato magici scorci in ogni angolo intorno a noi.
Ci siamo lasciati guidare dai suoni e dai silenzi del bosco fitto che ci sovrastava, immaginando la nostra sposa come una Biancaneve dalla pelle chiarissima, ma dal make up marcato in attesa del suo principe.La palette colori si ispira ai toni caldi e avvolgenti del legno, al giallo e arancio sfumati delle foglie, con qualche tocco intenso di bordeaux, ai colori e ai profumi della terra che sanno di casa e di tradizioni.
E così abbiamo immaginato un tableau mariage nel riflesso di una finestra immersa nel giallo e verde delle foglie autunnali, la mise en place composta da piatti e bicchieri in ceramica realizzati a mano su un tavolo di legno intagliato senza tovagliato, per non coprire la sua antica bellezza. Il centrotavola è un gioco di contrasti perfettamente abbinati dal rosso intenso delle rose e del peperoncino, al bianco latte delle zucche, dal calore delle candele al freddo del ferro, dalla leggerezza delle piume alla robustezza della corteccia.
Anche il bouquet gioca su questi contrasti, omaggiando i frutti di stagione del melograno e la mela rossa, che ci rimanda alla nostra sposa Biancaneve.
Foglie dai colori accesi, tavolette di legno e dettagli metallici e in pelle uniscono la stationery cucita a punto filo singer su carta pregiata dai bordi frastagliati e irregolari.
La wedding cake è stata immaginata come parte integrante del bosco, ricoperta di foglie e corteccia di cioccolato, mimetizzata alla perfezione nell’ambiente circostante per un momento taglio torta intimo e magico alla luce soffusa delle candele.
Infine, l’angolo delle tisane con la teiera di ghisa ed infusi di frutta essiccata ed erbe per riscaldarsi sul far della sera e condividere con famiglia e amici il coronamento di un amore.

Change the color to match your brand or vision, add your logo, choose the perfect layout, modify menu settings and more.

CREDITS

Fotografia: Valentina Fraccaroli Storyteller
Assistant: Mara Panato​
Wedding Planner: Bonafini Events
Stationery & Styling: Bee in Love Wedding Design
Abito sposa e scarpe: Atelier Emé collection 2020 “Vanessa”​
Cappello: An-perfect hat
Gioielli: Gioielleria Agor&Amighini​
Floral design: Marvi Fiori
Cake design: Pasticceria Flavio Martini​
Make up: Anna Penazzo
Acconciatura: CDC Acconciature Tatiana
Piatti e bicchieri: Dodici sessanta​
Location: Tenuta Fiorio – Boscochiesanuova (Verona)
Video: Lorenzo Donini
Bride: Alice Salavolti