fbpx

      Un antico castello, che racchiude magie e segreti…
      Sale affrescate che narrano storie durante sontuosi banchetti…
      L’amore cortese, raccontato come una leggenda…

      “C’era una volta…”, inizia così ogni favola che si rispetti, no?
      Per questo progetto ci siamo semplicemente lasciati trasportare da tutto ciò che un luogo magico, come un castello, può suscitare e, ispirati dall’epoca medievale, abbiamo dato vita a un’atmosfera magica e sognante. Il Castello di Arco a Trento è stata la cornice perfetta per ricreare una cerimonia simbolica all’aperto, circondati da ciò che la storia ci ha lasciato dopo numerose battaglie nel corso dei secoli.
      La sposa ha indossato uno splendido abito color avorio dai dettagli dorati sul corpetto e un leggero mantello di tulle insieme a un paio di calzature brillanti e preziose. L’acconciatura morbida e semiraccolta, decorata da una dorata coroncina floreale, ha accompagnato i lineamenti del viso, messi in risalto da un trucco caldo e romantico, con tocchi luminosi. Il suo principe era fuori ad attenderla in splendido abito scuro e tra le mani una rosa bianca e profumata.
      Insieme si sono diretti verso il piccolo altare, decorato da meravigliosi fiori dalle tonalità bruciate e cipria, e qui hanno pronunciato il loro sì, scambiandosi gli anelli creati artigianalmente, proprio come una volta, e leggendosi reciprocamente le promesse.
      Poi via, verso il ricevimento: un banchetto curato in ogni minimo dettaglio per festeggiare insieme questa importante unione, sale affrescate risalenti al ‘400 hanno creato la scenografia ideale, calda e intima, per l’allestimento in tema dove la mise en place, ricca di fiori dal bianco al borgogna composti in coppe di cristallo, si posava direttamente sulle tavole di legno antico.
      La stationery creata per l’evento ha racchiuso i tanti elementi che caratterizzano lo stile medievale: una carta vergata color avorio strappata a mano, i capilettera miniati per le iniziali degli sposi, le decorazioni floreali e le riproduzioni di animali quasi a richiamare gli arazzi appesi alle pareti, la ceralacca dorata a chiudere la busta.
      Davanti al camino e allo stemma araldico della famiglia, il gran finale: una wedding cake ornata di fiori spiccava sulla tavola coperta di eucalipto, e come per magia proseguiva in una lunga pergamena con la poesia degli sposi.

      Si ringrazia AMSA srl per la disponibilità della location nell’ambito del progetto “Wedding in Arco”  (www.visitarco.it)

      Foto / Valentina Fraccaroli
      Video / Forever Film di Paolo Brentegani
      Drone / Andrea Bianco
      Stationery / Bee in Love – Wedding Design di Elisa Tedesco
      Mua & Hair / L’officina del MakeUp di Claudia Jclo Make Up
      Flowers / Tania Muser
      Wedding Cake / Cremerie
      Dress / Marianna Michelon
      Suit / Baratto Lavis
      Shoes / Anniel
      Rings / MIOeTUO
      Venue / Ai Conti – Break, fast & slow
      Patrocinio / Wedding in Arco
      Bride / Caterina Brazzoli
      Groom / Fabio Porta

      SHARE