fbpx

      Il boudoir è un genere di fotografia che coinvolge i soggetti femminili in pose allusive o sensuali. Storicamente il termine fa riferimento alle varie stanze usate dalle donne e comunque sempre collegato alla camera da letto o a uno spazio privato, come lo spogliatoio o il salottino dentro la stessa. Letteralmente però si tratta della traduzione della parola francese bouder che significa fare il broncio.
      Lo scopo di questo genere è quello di giocare sull’idea di stuzzicare il soggetto, che nella maggior parte dei casi è interpretato da donne comuni e non da modelle professioniste, suggerendo più di ciò che viene effettivamente mostrato, ed è commissionato dal soggetto stesso come dono per l’amante o il coniuge.
      Questi sono alcuni scatti che ho realizzato durante Ostuni Workshop e trattandosi della mia prima volta non posso che ritenermi soddisfatta. Di certo si tratta di un genere inusuale e a prima vista non in linea con il mio percorso, ma che mi ha incuriosito moltissimo e che mi piacerebbe riporovare in una situazione gestita e ideata interamente da me.

      In collaborazione con:
      Katya Tarabanko / Model
      Ostuni Workshop / Organizzazione
      Masseria Montenapoleone / Location
      Marge Tinan / Make up & Hair
      Marianna Lanzilli / Dress
      Flower Addicted / Buquet
      DePlanV / Style

      SHARE